Lattuga a Cappuccio a Palla

Iceberg saladLa lattuga a cappuccio, la più conosciuta di tutte le insalate, è una lattuga classica a cespo ben stretto. Le sue foglie sono lisce, di un colore che va dal giallo tenero al verde scuro. Se ne distinguono diverse qualità tra le quali ricordiamo:

 

 

Iceberg
L’insalata iceberg, così chiamata per il fatto che un tempo era trasportata su uno strato di ghiaccio per essere venduta sui mercati, ha l’aspetto di un grosso cavolo, le sue foglie di un verde tenero più chiaro verso l’interno perché il sole non vi penetra, sono molto croccanti, succose e particolarmente resistenti al calore da essere per questo spesso utilizzate per la preparazione degli hamburger. Tra le varietà si distinguono la Althea e la Great Lake 118.

Insalata trocaderoTrocadero
E’ una tipologia classica della coltivazione Campana, dalla colorazione verde brillante, cespi molto voluminosi e pesanti, con foglie larghe e compatte di colore verde chiaro sfumato di rosa molto gustose sia crude che cotte e particolarmente adatte anche alla decorazione di piatti a base di pesce o molluschi. Viene seminata a fine estate e inizio autunno per la raccolta autunnale e invernale.

Regina di maggioRegina di Maggio
Varietà primaverile a ciclo precoce. Ha cespi di forma tondeggiante, costituiti da foglie rotonde, grandi, carnose e lisce, che si sovrappongono le une sulle altre, chiudendosi intorno ad un cuore centrale, di colore verde chiaro sfumato di rosa al bordo. Di ottimo sapore può essere cotta al vapore in pochi minuti.

Batavia verde

Batavia verde
L’Insalata Batavia, disponibile in vari tipi quali la Relay, Flavy e Camaro, presenta un cespo voluminoso e chiuso a larghe foglie croccanti, finemente ricce e ondulate sui bordi, di un verde dorato sfumato di rosso e dal gusto molto saporito. Si conserva ottimamente e si mantiene fresca fino in tavola.

 

batavia rossa

 Batavia rossa
La Batavia  rossa è riconoscibile per le sue foglie molto frastagliate di color verde pallido alla base e nella parte più esterna che si trasforma procedendo verso la punta in un rosso viola intenso. Adatta ad essere coltivata tutto l’anno sia in pieno campo che in serra, il suo colore diventa di un rosso più vivo nella stagione invernale, di ottimo sapore viene spesso utilizzata per ravvivare i mix di insalate già pronte.